Blog

Fernando Botero si, Philip Morris no

Per la serie «…le tasse le pagano tutti!» è il turno …del grande scultore!

Dopo Lele Mora, Valentino Rossi, Michael Schumacher, Mario Cipollini, Fabrizio Corona, Nina Moric, calciatori, veline, veterani dell’isola dei famosi… ecco l’ultima grande notizia, che ci racconta della impavida lotta dei valorosi della Guardia di Finanza contro l’evasione fiscale.

Secondo gli attenti e vigili inquirenti, il celeberrimo scultore contemporaneo Fernando Botero dovrebbe 7 milioni di euro al fisco. Lo scultore ha risposto: «Non devo neanche una lira».

Ma mentre i giornali titolano sull’evasore VIP di turno, non dicono che mancano all’appello 95 miliardi di euro di tasse sulle giocate alle slot machines, e 60 miliardi di euro che Philip Morris dimentica di pagare da 7 anni.

Loro ti dicono che la legge è uguale per tutti, che le tasse si pagano, ma è tutta una grande, grandissima presa per il c…

Le Fiamme gialle hanno accertato che l’intera produzione di Botero viene realizzata in una decina di fonderie specializzate di Pietrasanta. Le stesse aziende si occupano anche della spedizione delle opere del maestro in tutto il mondo, in particolare in Europa, Stati Uniti e Giappone.

Pietrasanta per gli uomini della Guardia di finanza ha rappresentato «il luogo permanente della sua attività commerciale, ove il maestro ha impartito le istruzioni anche attraverso persone di sua fiducia alle fonderie e ai laboratori, facendo della sua attività business a livello mondiale».

«Non devo nulla al fisco italiano—dichiara Botero—vengo in Italia a dare lavoro a fonderie e laboratori di Pietrasanta». Botero ha spiegato di essere un ottimo affare per l’export italiano, ma sarà costretto a spostare la propria produzione in un altro paese.

I poveri pirla…

A Parma hanno beccato una prostituta con 357.000 euro sul conto in banca, e le hanno fatto pagare 90.000 euro. Questi furbacchioni hanno dato la notizia all’Ansa, che è finita su tutti i giornali e telegiornali d’Italia. In più la gente, quando va al bar, ne parla e contribuisce all’effetto. Il messaggio è sempre lo stesso, in Italia le tasse le pagano tutti, ma proprio tutti tutti tutti. Ma in realtà le pagano solo i poveri pirla.

Fernando Botero (Medellín, 19 aprile 1932) è un pittore e scultore colombiano, considerato il più grande scultore vivente. Caratteristica dell'arte di Botero è l'insolita dilatazione che subiscono i suoi soggetti, che acquistano forme insolite, quasi irreali

Fernando Botero (Medellín, 19 aprile 1932) è un pittore e scultore colombiano, considerato il più grande scultore vivente. Caratteristica dell’arte di Botero è l’insolita dilatazione che subiscono i suoi soggetti, che acquistano forme insolite, quasi irreali

«Sono tifoso, ma la legge è uguale per tutti», aveva detto Vincenzo Visco, Ministro delle Finanze del Governo italiano, a proposito della relazione sulla evasione fiscale di Valentino Rossi.

Ma alla denuncia sull’evasione fiscale di Philip Morris, la risposta data dal ministro era stata: «Queste affermazioni sono gravemente incaute». Perché Visco non disse: «Fumo Marlboro, ma la legge è uguale per tutti»?

Guardate il sito www.evasori.info: si possono fare le denunce contro gli evasori, sia via computer che via telefonino. La home page mostra la cartina d’Italia con le ultime denunce: 33 euro evasi in provincia di Torino da un ristoratore, 12 euro da un ambulante in provincia di Roma, 30 euro evasi qua… 50 euro la… 10 euro su… 100 euro giù… Se uno vuole  denunciare la Philip Morris per l’evasione di 60 miliardi di euro, il sito non é predisposto per queste cifre.

Pensate cosa c’è scritto sulla home page di questi minchioni: «Noi italiani ci lamentiamo dell’evasione fiscale, eppure spesso chiudiamo un occhio. Segnala l’evasione o tentata evasione, per esempio se un commerciante non fornisce lo scontrino o un professionista esige un prezzo maggiore per la ricevuta fiscale: è facile (anche da telefonino!) e anonimo, anche per l’evasore. Costruiamo insieme una mappa di questo fenomeno sociale!». (…)

  • Padano

    Mi sa che la morale della favola sia sempre la stessa: in Italia, CHI PAGA LE TASSE È UN COGLIONE. Non è una mia idea, ma una ovvia considerazione.

  • ovvia considerazione

    pad-ano sei di una tristezza infinita, manda il cv alla Yesmoke, farai strada…

  • medium Italian

    siete a corto di argomenti per le storie da scrivere su questo blog? potreste lavorare per l’agenzia delle entrate aiutandoli a scovare gli evasori!

    • Gene

      Mi pare che Yesmoke lavori già ampliamente per l’agenzia delle entrate, cercando di far sapere a tutti che Philip Morris non ha pagato le tasse, che è tutto il contrario di chi cerca la vita tranquilla e china la testa.

  • medium Italian

    bello evasori.info: l’ennesima pagliacciata all’italiana. di cosa ci si lamenta?

Articoli Correlati

Connettiti con noi

Comunica con noi e segui i nostri aggiornamenti sul tuo social network preferito.