Filtri della sigaretta realizzati con materiali biodegradabili e fotodegradabili

Scegliendo Yesmoke riduci il danno ambientale: sono le uniche sigarette del mercato italiano con il filtro biodegradabile e fotodegradabile.

La Yesmoke è l’unica sigaretta del mercato italiano, e una delle poche nel mondo ad avere il filtro realizzato con il materiale biodegradabile Rhodia DE-Tow™, prodotto nello stabilimento di Settimo Torinese con le più innovative tecnologie. Si tratta di un materiale di qualità superiore, con un costo maggiorato rispetto ai prodotti utilizzati comunemente per produrre i filtri oggi. La scelta della Yesmoke di utilizzare il filtro biodegradabile nelle proprie sigarette costringerà anche gli altri produttori ad investire nella qualità del prodotto.

Decomposizione più veloce = Meno inquinamento ambientale

Molins PM5/TO6E

Molins PM5/TO6E è un sistema integrato per la combinazione di materie prime per la produzione di bacchette di filtro di acetato di cellulosa

Il nostro filtro biodegradabile è un prodotto eco-friendly che si basa su processi naturali per ridurre i tempi di degradazione. Oggi esso è la principale risposta tecnologica e ambientale al problema dell’inquinamento da filtro di sigaretta.

La caratteristica distintiva dei nostri filtri è la sinergia tra maggiore fotodegradazione e biodegradazione. Questo accelera notevolmente il processo di decomposizione rispetto ai filtri standard di acetato di cellulosa. L’aggiunta della fotodegradazione alla biodegradazione intrinseca riduce il tempo di degradazione.

La biodegradazione è il processo naturale attraverso il quale la materia degrada nell’ambiente attraverso l’azione di microrganismi (batteri, funghi, alghe). La velocità di decomposizione varia a seconda della specie, temperatura e umidità. Alla fine, l’ossidazione sarà completa, ma questo può essere un processo molto lungo. Cosa la fotodegradazione aggiunge al processo?

La fotodegradazione è il processo naturale attraverso il quale la materia degrada come reazione all’assorbimento della luce. La velocità di degradazione varia a seconda del materiale e il livello di esposizione alla luce ultravioletta. L’azione dei raggi ultravioletti solari avvia la ripartizione delle strutture molecolari di acetato di cellulosa e migliora la successiva biodegradazione. La fotodegradazione è il processo più importante in luoghi dove la biodegradazione è limitata (sabbia, cemento, strade, ecc.).

Come facciamo i filtri delle nostre sigarette

La produzione dei filtri, ottenuta con le ultime tecnologie, è un fiore all’occhiello per la Yesmoke. Il filtro è un elemento estremamente importante e delicato, perché determina il corretto bilanciamento della sigaretta, ed è sottoposto ad un costante controllo qualità da parte dei tecnici del nostro laboratorio.

Per maggiori informazioni su come facciamo i filtri, vedi la sezione «Processo di produzione e sistema di distribuzione dei filtri».

Connettiti con noi

Comunica con noi e segui i nostri aggiornamenti sul tuo social network preferito.

This website uses cookies to improve the browsing experience. Continuing navigation without changing your browser settings, you agree to receive website cookie. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close