Inalatore alla nicotina

Un inalatore alla nicotina è molto simile a una sigaretta, ma non viene fumato. È provvisto di una cartuccia contenente nicotina che viene nebulizzata (nella dose prefissata) ogni qualvolta si senta la voglia di fumare una sigaretta.

Anche se un inalatore aiuterà a ridurre gli effetti dell’astinenza da nicotina, occorrerà ancora forza di volontà, poiché esso non è in grado di eliminare completamente il desiderio di fumare.

L’altra terapia sostitutiva alla nicotina (NRT), che è al momento approvata dalla FDA (ente governativo americano per il controllo di alimenti e farmaci) per l’utilizzo negli Stati Uniti, include anche le pastiglie alla nicotina, lo spray nasale alla nicotina e l’inalatore alla nicotina.

Ci sono poche prove evidenti per dimostrare come un prodotto sostitutivo alla nicotina sia meglio di un altro, ma alcune persone preferiscono l’inalatore alla nicotina se vogliono sostituire l’atto di fumare. Assumendo la nicotina in forma «pulita», attraverso l’inalatore, i sintomi da astinenza vengono ridotti e ci si sente doppiamente bene, come quando si è liberi dal vizio del fumo.

Qualora si senta l’urgenza di fumare una sigaretta, si può mettere una cartuccia alla nicotina nell’inalatore e aspirare profondamente dal bocchino, fino a quando si sente il gusto della nicotina. Il nebulizzato di nicotina viene assorbito dalla mucosa orale e in gola e aiuta a superare l’impulso a fumare. Si può continuare ad aspirare dall’inalatore fino a quando non si esaurisce il gusto. Per la maggior parte delle persone una cartuccia dura circa 20 minuti se inalata in modo intenso.

Molti usano circa sei cartucce al giorno (dodici cartucce costituiscono il massimo raccomandato nelle 24 ore). Si può riscontrare che nei giorni freddi è più difficile arrivare ad aspirare lo stesso quantitativo di aerosol di nicotina dall’inalatore rispetto ai giorni più caldi.

Infine, si raccomanda che il bocchino venga pulito spesso durante la settimana, risciacquandolo nell’acqua per motivi igienici.

Quanto è efficace l’inalatore alla nicotina?

Gli inalatori, come tutte le forme di terapia sostitutiva alla nicotina disponibili in commercio, raddoppiano quasi le possibilità di smettere di fumare rispetto alla sola forza di volontà.

Ci sono poche prove certe che un prodotto alla nicotina sia più efficace rispetto a un altro e quindi la decisione su quale sia il prodotto più adatto è soggettiva.

Molto raramente, combinare due forme di terapia sostitutiva alla nicotina può essere più efficace nei fumatori assidui, ma questo dovrebbe essere provato sotto controllo medico.

Sono sicuri gli inalatori alla nicotina?

Gli inalatori alla nicotina sono sicuri per la maggior parte di coloro che stanno cercando di perdere il vizio del fumo. Porre attenzione in caso di:

Gravidanza

La nicotina può avere delle conseguenze sulla circolazione sanguigna del feto in fase di gestazione e può avere un effetto significativo nel rallentare la crescita del feto, portandolo ad avere un peso basso alla nascita. Tuttavia, i rischi di questo evento con una terapia sostitutiva alla nicotina sono minori rispetto ai rischi che si potrebbero avere continuando a fumare. Il fumo della sigaretta espone il feto a una dose più intensa di nicotina, così come ad un certo numero di sostanze chimiche nocive.

La maggior parte dei medici raccomanda alle donne incinte di cercare altri modi per smettere di fumare prima di consigliare una terapia sostitutiva alla nicotina. Se viene prescritta una terapia sostitutiva alla nicotina, sarebbe meglio utilizzarla “secondo la necessità” anziché come terapia continua.

Problemi cardiaci

Dal momento che la nicotina può accelerare il battito cardiaco e aumentare la pressione sanguigna, chi ha una storia di infarto o problemi cardiaci (ad esempio angina pectoris o battiti irregolari) dovrebbe fare attenzione durante la terapia sostitutiva alla nicotina. Consultare il proprio medico prima dell’uso.

Problemi medici specifici

Chi soffre di ipertiroidismo, diabete, ulcera peptica e gravi problemi ai reni o al fegato dovrebbe discutere della propria condizione col medico prima di iniziare una terapia sostitutiva alla nicotina.

Persone con meno di 18 anni

La terapia sostitutiva alla nicotina in genere non è raccomandata ai minori di 18 anni, principalmente perché questi prodotti sono stati testati con sicurezza solo sugli adulti.

Ci sono delle reazioni avverse?

Si può avvertire un leggero dolore al cavo orale o alle gengive quando si utilizza l’inalatore, in particolare se si adopera la quantità massima di cartucce ogni giorno. Finché non si fuma e si impiega l’inalatore, gli effetti avversi della terapia sostitutiva alla nicotina sono solitamente lievi e includono nausea, fastidi e dolori muscolari o percezione dei sogni come realtà.

Quali sono i vantaggi degli inalatori alla nicotina?

  • semplicità di utilizzo;
  • efficacia;
  • ad alcuni fumatori piace utilizzare un sostituto fisico della sigaretta quando stanno smettendo di fumare;
  • disponibilità di nicotina come e quando è necessario.

Quali sono gli svantaggi degli inalatori alla nicotina?

  • è un metodo molto visibile per smettere di fumare;
  • può causare fastidi al cavo orale in alcune persone;
  • ad alcuni fumatori non piace il gusto della cartuccia alla nicotina dell’inalatore.

Come smettere di fumare

Connettiti con noi

Comunica con noi e segui i nostri aggiornamenti sul tuo social network preferito.

This website uses cookies to improve the browsing experience. Continuing navigation without changing your browser settings, you agree to receive website cookie. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close