Pillole anti-fumo

Ci sono due tipi di pillole. Le prime sono quelle che alterano la reazione alle sensazioni o al gusto del fumo in bocca, mentre quelle del secondo tipo costituiscono un trattamento anti-depressivo che elimina lo stimolo a fumare in alcune persone.

Le pillole anti-fumo si possono dividere in due categorie

Pillole che rendono sgradevole il fumo

Si potrebbe dire che tali pillole non fanno molto, ma per alcuni questo è tutto l’aiuto supplementare possibile di cui hanno bisogno per smettere, unitamente alla forza di volontà. Queste pillole da sole probabilmente non riusciranno a far abbandonare il vizio del fumo. Molte persone possono avvertire un senso di disgusto in bocca, quando viene introdotto il fumo. Possono aiutare a reprimere il desiderio e inoltre possono rinnovare la propria determinazione a smettere di fumare mentre si dà un tiro alla sigaretta. Le pillole sono di solito composte da componenti tutti naturali con pochi o minimi effetti avversi. Alcune di queste pillole includono anche componenti che agiscono calmando e velocizzando il processo di eliminazione della nicotina dall’organismo. Se non si è sicuri si consiglia l’intervento del proprio medico.

Pillole antidepressive

Come aiutano le pillole antidepressive ad eliminare il vizio del fumo? Bé, sembra che nessuno ne sappia più della teoria. Sono state pensate per agire su una determinata parte del cervello che è dipendente da alcuni componenti delle sigarette. In molte persone abbassano la soglia del desiderio e i sintomi da astinenza. Detto questo, è obbligatorio parlare con il proprio medico prima di iniziare questi trattamenti. Ci sono molte reazioni avverse di cui bisogna essere consapevoli. Inoltre si noterà che, una volta intrapreso questo trattamento non ci si può fermare all’improvviso e che si deve sospendere gradualmente per evitare ulteriori effetti di rimbalzo.

In generale i farmaci antiansia (conosciuti come ansiolitici) non hanno dimostrato di essere efficaci per smettere di fumare. Tuttavia è sempre più evidente che gli antidepressivi possano essere efficaci, anche se la ragione è poco chiara.

  1. È stata riscontrata l’efficacia del farmaco clonidina (di solito utilizzato per il trattamento della pressione sanguigna), sebbene possa dare effetti collaterali significativi;
  2. Ci sono anche studi che mostrano come un medicinale chiamato mecamylamina (quando viene utilizzato in associazione con altri tipi di terapie sostitutive della nicotina) possa aumentare le probabilità di riuscita a smettere di fumare.

Come funzionano questi farmaci?

Ansiolitici

Le ragioni per cui si pensa che gli ansiolitici aiutino a smettere di fumare sono due. La prima è che l’ansia a volte è un sintomo dell’astinenza da nicotina e questi farmaci possono ridurla. La seconda è che la dipendenza dal fumo sembra essere dovuta in parte a dei livelli più bassi del normale di dopamina, serotonina e noradrenalina nel cervello. I farmaci ansiolitici aumentano la quantità di questi neurotrasmettitori nel cervello quali valido aiuto per vincere la dipendenza.

Antidepressivi

Dal momento che la depressione può essere un sintomo di astinenza da nicotina (e siccome l’atto di smettere di fumare in sé può portare alla depressione) l’impiego di antidepressivi può aiutare molti fumatori che cercano di smettere. Inoltre, la nicotina può avere un effetto antidepressivo su alcuni fumatori. Questo è il motivo per cui per alcuni è difficile smettere di fumare ed è anche la ragione per cui l’uso di antidepressivi può essere di aiuto.

Clonidina

Sebbene questo farmaco fosse stato originariamente designato per abbassare livelli di pressione sanguigna alti, si è visto che ha anche un effetto sul sistema nervoso centrale (cervello). È quest’ultimo effetto che può ridurre i sintomi di astinenza quando si cerca di smettere di fumare.

Mecamylamina

È un esempio di antagonista della nicotina (in altre parole, blocca l’effetto della nicotina sull’organismo) poiché annulla l’effetto rimbalzo riducendo le motivazioni per fumare.

Questi medicinali sono sicuri?

Tutti i medicinali hanno il rischio di reazioni avverse e nessun farmaco ne è escluso. Le reazioni avverse comuni includono stanchezza, nausea, eruzioni cutanee, problemi intestinali e vertigini.

Oltre alle reazioni avverse comuni:

  • la clonidina può causare una sedazione significativa e abbassare la pressione sanguigna;
  • la mecamylamina può causare stipsi.

Date tutte queste possibili reazioni avverse, tali cure dovrebbero essere iniziate solo dopo un’attenta discussione dei pro e dei contro col proprio medico. Tutte queste cure possono solo essere ottenute su prescrizione medica.

Quanto sono utili questi medicinali?

Eccetto gli ansiolitici questi medicinali sembrano mostrare alcuni effetti nell’aiutare il fumatore a smettere, in confronto alla NRT (terapia sostitutiva della nicotina), è raddoppia la possibilità di smettere di fumare rispetto alla sola forza di volontà. La maggior parte delle persone utilizzerà i sostitutivi della nicotina in forma di cerotti o gomma da masticare, piuttosto che utilizzare tali medicinali alternativi.

Non è chiaro se l’effetto antidepressivo sia dovuto ai farmaci NRT o ai soli antidepressivi specifici.

Studi combinati di mecamylamina e NRT indicano che è migliore la loro associazione della sola sostituzione della nicotina nell’aiutare le persone a smettere di fumare, ma sono necessarie ulteriori ricerche.

Quali sono i benefici di questi medicinali?

  • semplici da assumere;
  • efficaci per alcune persone;
  • utili se le NRT hanno fallito o non sono tollerate;
  • discreti – non ci sono segni visibili dell’utilizzo di misure antifumo.

Quali sono gli svantaggi di tali medicinali?

  • tali medicinali non hanno l’autorizzazione per l’uso antifumo e sono disponibili solo su prescrizione medica;
  • ci possono essere reazioni avverse significative connesse a tali farmaci;
  • ci può essere predisposizione a fumare, nonostante si utilizzino i medicinali;
  • il monitoraggio del farmaco nell’organismo deve essere necessariamente effettuato su richiesta del medico.

Come smettere di fumare

Connettiti con noi

Comunica con noi e segui i nostri aggiornamenti sul tuo social network preferito.

This website uses cookies to improve the browsing experience. Continuing navigation without changing your browser settings, you agree to receive website cookie. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close